"Cavacipci" ovvero i Cevapcici

I cevapcici sono polpette di carne macinata cotti alla piastra senza uova, pangrattato o altri "leganti.
Hanno origini balcaniche ma anche in Friuli è facilissimo trovare chi li fa.
A volte i vicini di casa sono una fonte inesauribile di ricette tipiche e non, infatti quando ero piccola una nostra vicina di origini triestine mi deliziava con queste meraviglie che io chiamavo "cavacipci".
Da allora il nome è rimasto e son felice di farli a mio figlio che li ha divorati e li chiama pure lui cavacipci!!! :-)


Ingredienti :
500gr di carne macinata mista ( maiale e manzo )
1 cipolla bianca media
Paprika dolce (io l'adoro e ne ho messo un cucchiaio pieno ma questo va a gusti personali )
Vino ( una spruzzata )
sale e pepe qb

Mettete tutto nel mixer e riducete ad una pasta così resteranno compatti e sarà più facile formare dei cilindretti grossi più o meno come un dito e lunghi 6/7 centimetri .
Me ne sono uscite una ventina abbondante.
Infarinateli leggermente e metteteli in frigo a riposare per una mezz'ora , anche un'ora.
Scaldate la piastra e fate  rosolare  senza aggiungere olio , infatti il grasso della carne del maiale sarà più che sufficiente.
Aspettate che siano ben cotte da un lato prima di girare o rischiate che si sfaldino ( non essendoci uovo o pangrattato a tenerle insieme).
Vi consigli di non cuocerle troppo o diventeranno secchi.
Io li ho accompagnati con della verza stufata all' aceto balsamico.
Sono facili e veloci e difficilmente non piacciono ai bambini.
Buon appetito!