sabato 23 novembre 2013

Bandgobhi alu sabji ovvero verza e patate in padella

Avendo a disposizione molte verdure di stagione tra cui la verza ho cercato ricette particolari per consumarle.
Tra i libri di casa c'è una guida alla cucina indiana hare krishna.
E la ricetta con la verza e patate in padella mi ha conquistata.

Ingredienti:
500/600 gr di verza
4 patate medie
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
1 cucchiaino di paprika
1 pizzico di curcuma
2 chiodi di garofano
1 guscio di cardamomo
1 bastoncino di cannella
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero
200ml di acqua
Olio ( di girasole o extra vergine di oliva )



Lavate la verza e grattugiatela, mettetela poi in uno scolapasta con un peso sopra a scolare.
Scaldare 3 cucchiai di olio in una padella con fiamma moderata.
Pulire e pelare le patate per poi ridurle a cubetti.
Versarli nella padella e rosolateli da tutte le parti grattandoli frequentemente dal fondo se tendono ad attaccarsi.
Quando sono dorati toglieteli dalla padella e metteteli da parte.
Nella stessa padella versare altri 2 cucchiai di olio e aggiungere lo zenzero grattugiato, la paprika e la curcuma mescolando per qualche secondo.
Unire la verza e fatela scottare per circa 3/4 minuti evitando che si attacchi.
Aggiungere il sale, lo zucchero, i cubetti di patata e l'acqua. Mettere il coperchio e far cuocere a fiamma bassa sino a quando le verdure sono tenere.
Pestate finemente i chiodi di garofano, la cannella e il cardamomo e aggiungerle alla fine.
Io amo le spezie e le avevo tutte a portata di mano ma credo che non sarebbero male anche in caso di sostituzioni :-)
Secondo il mio parere è decisamente un piatto invernale.
La mia cavia ( ovvero il marito ) ha gradito molto nonostante non fossero presenti aglio o cipolla.


Nessun commento:

Posta un commento