Spezzatino con i carciofi

Tutta presa dal menù pasquale ... naturalmente mi ammalo e rischia di saltare tutto. 
Il tempo e la voglia di girare per compere ed acquisti vari è sotto zero ma bisogna farsi forza.
Un salto dal macellaio di paese , non molto economico in verità ma con carne ottima, è d'obbligo.
E scopro con sommo piacere che al mercoledì applica uno sconto del 20%!
Ecco lì un pezzo stupendo di manzo che già mi immagino in pentola, l'idea dello spezzatino è immediata ma poi penso : spezzatino... a Pasqua... mah... magari con altre verdure e niente pomodoro...
Lo prendo e via a casa.
Riesumo la mia adorata pentola in ghisa e si comincia.


Ingredienti per 6 persone :
- 1 kg di carne di manzo da tagliare a pezzi non troppo grandi
- 5 bei carciofi puliti e tagliati a spicchi sottili
- 1/2 bicchiere di vino bianco o marsala
- 5 bei scalogni tagliati anch'essi sottili
- 2 patate medie
- Olio evo
- 1 litro di brodo vegetale caldo
- sale e pepe

Dopo aver tagliato la carne a pezzi non troppo grandi si mette la teglia sul fuoco più piccolo del fornello con un bel giro d'olio e lo scalogno. Si aggiungono subito la carne, le patate a spicchi ed i carciofi sottili sottili, facendo insaporire per un paio di minuti girando bene. 
Mettere il vino e far sfumare poi coprire tutto con il brodo.
Coprire con coperchio ma lasciare un cucchiaio in mezzo per permettere al vapore di uscire.
Lasciar cuocere a fuoco dolce per almeno un'ora e mezza anche due.
Aggiustare solo alla fine di sale e pepe.
Lo spezzatino è più buono se preparato il giorno prima, tutto così prende più sapore e la carne sarà ancora più tenera.
Volendo prima di servirlo si può aggiungere un po' di prezzemolo tritato.
Buon appetito ^^


I carciofi van puliti bene, si tolgono le foglie più dure, si tagliano le punte, si apre a metà e con un coltellino si toglie tutta la peluria del fondo. Fatto questo si possono tagliare al spicchi sottili sottili e saremo sicuri che si cuoceranno e diventeranno belli teneri.