domenica 8 novembre 2015

Libri & Pasticci :Pan di Zenzero : Squisito!


Eccomi con una nuova ricetta tratta da un libro bellissimo che ho appena finito di leggere.
Il suo titolo è Squisito! e la ricetta del Pan di zenzero è all'altezza del titolo.
Naturalmente ho effettuato piccole varianti ma il risultato è stato ottimo comunque.
In rosso troverete i mie appunti e le mie variazioni.
Ho ridotto la quantità di zenzero, cardamomo e pepe, perchè a differenza degli americani è un gusto molto forte per i nostri palati e non siamo decisamente abituati. ^^
Sembra essere laboriosa ma ne vale la pena.





PER LA TORTA:
1/2 cucchiaino di pepe nero ( una punta di cucchiaino)
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano interi
1/2 cucchiaino di cardamomo ( una punta di cucchiaino)
1/2 cucchiaino di cannella
2 tazze di farina
1 cucchiaino di cremor tartaro
1 cucchiaino  di bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino di sale
3 uova grandi
1 tuorlo grande
1 tazza di panna acida (trovate la preparazione sotto)*
170 gr di burro a temperatura ambiente
1 tazza di zucchero
2 pezzi grandi di zenzero fresco (pari a due tazze colme di zenzero grattugiato fine) io ne ho messo una tazza e già era saporitissima
La buccia grattugiata di 2 o 3 arance (un cucchiaio e mezzo,grattugiata)
150 gr di cioccolato fondente

panna acida *(100g di panna fresca liquida -100 gr di yogurt bianco non dolce e denso meglio lo yogurt greco -1 cucchiaino di succo di limone filtrato, mescolate tutto e tenete in frigo almeno per un'ora)

Preriscaldate il forno a 180°.
Imburrate e infarinate uno stampo da ciambellone da 20 cm. Ho usato una pirofila antiaderente rettangolare
Mescolate la farina con il cremor tartaro, il bicarbonato, le spezie e il sale in una scodella.
In un’altra scodella sbattete le uova e il tuorlo insieme alla panna acida.
Mettetele da parte.
Battete burro e zucchero in crema nel mixer finché il composto non è leggero, gonfio e quasi bianco. Ci vorranno circa tre minuti.
Grattugiate la radice di zenzero (e` tanto) e la buccia d’arancia.
Aggiungetele al composto di burro e zucchero.
Incorporate le uova e la farina, alternandole, al burro, finché il composto non si sarà amalgamato. Deve avere la consistenza di una mousse.
Versate l’impasto nello stampo e cuocete per quaranta minuti o fino a quando il dolce non è dorato e uno stecchino di legno non ne esce pulito.
Fate raffreddare nello stampo per dieci minuti.

Le seguenti parti le ho saltate non avendo il bourbon e per farlo mangiare pure al piccoli di casa.

SCIROPPO
1/2 tazza di bourbon
1/2 cucchiaio di zucchero
Mentre la torta si raffredda, fate bollire piano il bourbon con lo zucchero in un pentolino per circa quattro minuti. Dovrebbe ridursi della meta` . Spennellatene meta` sulla torta ancora nello stampo.
(il fondo della torta). Lasciate che si assorba per qualche minuto e poi rivoltate la torta su una griglia. Spennellate delicatamente il resto dello sciroppo sulla torta.

LUCIDATURA
3/4 di tazza di zucchero a velo, setacciato
5 cucchiai di succo d’arancia
Quando la torta si e` raffreddata, mescolate succo d’arancia e zucchero e spruzzatevi sopra il composto.

Ho sformato il dolce una volta freddo e l'ho tagliato a cubotti, lasciandoli tutti vicini ho versato sopra del cioccolato fondente fuso a bagnomaria, una volta che si è solidificato mi son ritrovata con dei pasticcini golosissimi.

Questa ricetta sarà la base per molte altre ricette soprattutto a tema natalizio!!!

Se volete leggere la recensione del libro in questione potete trovarlo qui!

Nessun commento:

Posta un commento