giovedì 9 gennaio 2014

Panzerotti di verza e funghi

Verza, verza e ancora verza!
Ecco un'altra ricetta per mangiarla e gustarla :-)

Ingredienti per la pasta :

200gr di farina ( meglio se mista integrale)
1/2 cucchiaino di sale
Acqua quanto basta
Olio per friggere

Mettete in una ciotola la farina, fate sciogliere il sale in un po' d'acqua  e versatela nella farina un poco alla volta. Con l’aiuto di un cucchiaio impastate la farina con l’acqua fino a ottenere una pasta soda e liscia (circa 150-170 ml), quindi formate una palla, riponetela in una ciotola, copritela e lasciatela riposare per 20 minuti.
Prendetela con le mani e lavoratela un po' sulla spianatoia infarinata, cominciate a tirarla sottile( ma non troppo) con il mattarello.


Ingredienti per il ripieno :
Una bella verza lavata e tagliata sottilissima
1 cipolla dorata
100gr di funghi champignon
100 gr di pancetta affumicata a dadini
sale
pepe
olio evo

In un tegame fate appassire la cipolla tritata con due cucchiai di olio evo, mettete la pancetta a rosolare, aggiungere un po' alla volta la verza ed i funghi precedentemente puliti con un panno ( mai lavarli sotto l'acqua corrente o si ammosciano)  a pezzetti in modo che rilascino l'acqua di vegetazione, aggiustare di sale e pepe. Cuocere per 10 minuti circa in modo che si fondano i sapori tra loro e si asciughino. Lasciar raffreddare

Prendere la pasta stesa e ritagliarne dei dischi grandi come un piattino da caffè, metter un cucchiaio di verza e sigillare i bordi con una forchetta.
Attendere che l'olio sia bello caldo e tuffare i panzerotti. Aspettare che siano ben dorati e scolarli su carta assorbente. Sono strepitosi tiepidi con una spolverata di sale in superficie.
Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento